ONDE D'URTO EMS Swiss DolorClast® Method 20th anniversary

PIÙ DI 100'000'000 PAZIENTI GUARITI NEL MONDO Un Metodo, 3 pilastri: Tecnologia | Formazione | Studi Clinici

Originariamente sviluppate espressamente per il ramo dell'urologia, le onde d'urto radiali generate pneumaticamente sono state utilizzate con successo su tessuto osseo già nel 1990.

Il Metodo Swiss DolorClast® è stato introdotto nel 1997 ed è diventato il nuovo standard per la terapia ad onde d'urto radiali extracorporea. Negli anni successivi, un numero crescente di indicazioni ortopediche sono state trattate con successo con questo metodo.

Sulla base di un concetto completamente originale per il trattamento delle tendinopatie croniche del sistema muscolo-scheletrico, l’apparecchio Swiss DolorClast® produce onde d’urto radiali. Un proiettile nel manipolo viene accelerato a forte velocità, utilizzando un impulso di aria compressa a controllo preciso. Il proiettile viene diretto con una tolleranza di pochi micrometri. Quando il proiettile colpisce l'applicatore all'interno del manipolo, la sua energia cinetica viene convertita in energia meccanica. L'energia viene trasmessa lungo l'applicatore. All'estremità dell'applicatore, l'onda d'urto viene trasmessa al tessuto umano. Per minimizzare le perdite di trasmissione, che si avrebbero nell'aria fra l'applicatore e il contatto con la pelle, si utilizza il gel. 

Gli effetti benefici della terapia extracorporea con onde d'urto sono ampiamente riconosciuti. I ricercatori riconoscono che le onde d'urto possono indurre una varieta' di azioni efficaci

Induce il rilascio di maggiori quantita' di sostanza p
Un importante neurotrasmettitore è la sostanza p, che agisce da modulatore del dolore e anche da fattore di crescita. da un lato, il rilascio di sostanza  p indotto dalle onde d'urto ha un effetto analgesico. dall'altro, provoca la dilatazione dei vasi sanguigni, stimola la circolazione sanguigna e contribuisce alla formazione di nuovo tessuto osseo. Il monoossido di azoto (no) ha pure un effetto vasodilatatorio e svolge un ruolo importante nell'angiogenesi.

In breve, quando vengono applicate laddove vi è dolore, le onde d'urto producono un effetto analgesico, incrementano la circolazione sanguigna e facilitano il processo riparativo.

Inibisce l'enzima COX II
inibendo mediatori di infiammazione come il cox ii, le onde d'urto danno luogo a un effetto anti-infiammatorio, indebolendo eventuali processi infiammatori in corso.

Attiva le difese cellulari
Contribuendo al rilascio di radicali liberi, le onde d'urto aiutano a rinforzare il meccanismo di difesa cellulare endogeno dell'organismo, che protegge dall'insorgenza di malattie.

Iperstimola le fibre nervose
Gli studi scientifici dimostrano che le onde d'urto agiscono anche in un altro modo. La sovrastimolazione delle fibre nervose blocca l'incremento dello stimolo doloroso e intensifica pertanto l'effetto analgesico (teoria del gate-control).

DEALER EMS CENTRO ITALIA:

FISIOSPORT ITALIA SRL. Via Pian Di Scò, 88. Roma.

PER INFORMAZIONI E PREVENTIVI: comunicazioni@fisiosport.it